Scossa elettrica nelle orecchie, soccorso dai colleghi

Mediagallery

Un uomo di 44 anni  è rimasto folgorato sul posto di lavoro, intorno alle 12.30 di lunedì 15 settembre, mentre era all’interno della sua azienda, la ditta Ortona, in via dello Struggino 16 in località Pian di Rota. Da quanto appreso, aveva appoggiato le auricolari del suo telefonino su di un macchinario in funzione. Non aveva calcolato purtroppo che, indossandole subito dopo, c’era il rischio di ricevere una forte scossa elettrica. Così è stato. Messe nuovamente alle orecchie le cuffie il 44enne è rimasto folgorato. Fortunatamente è rimasto cosciente, soccorso subito dai colleghi di lavoro che lo hanno visto cadere al suolo dopo la forte scossa elettrica subita. Immediata la telefonata al 118 che ha mandato sul posto un’ambulanza della Pubblica Assistenza di via San Giovanni i cui volontari hanno trasportato d’urgenza il ferito all’ospedale di Livorno dove si sono occupati di lui i medici di turno. L’operaio folgorato si sarebbe ripreso e le sue condizioni non desterebbero preoccupazione.

Riproduzione riservata ©