Festa della polizia. Tutti i nomi dei premiati

Mediagallery

Giovedì 26 maggio, alla presenza di autorità civili e militari, è stato celebrato il 164° anniversario della fondazione della Polizia di stato. La manifestazione celebrativa si è tenuta al salone di rappresentanza del palazzo del governo e ha avuto, come da direttive del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, connotazioni di sobrietà e semplicità.Nel corso della cerimonia sono stati premiati i seguente appartenenti della Polizia di Stato:
Encomio Solenne – V.Q.A. Giuseppe Testaì dirigente la Squadra Mobile di Livorno. Con elevate capacità professionali, non comune determinazione operativa ed acume investigativo, coordinava un’operazione culminata nell’arresto di un pericoloso latitante, autore di un duplice omicidio che aveva innescato un escalation di violenza criminale.

festa della polizia di stato (17)

Encomio – Primo Dirigente della Polizia di Stato. Giuseppe Picariello, Dirigente la Div. Polizia Anticrimine. In servizio presso il Commissariato di “Rifredi – Peretola” (Firenze), evidenziando spiccate capacità professionali e operative, dirigeva un’indagine che consentiva l’individuazione di un sodalizio criminale, composto da 80 persone, dedito alla commissione di truffe ai danni di compagnie assicuratrici.

Encomio – Ass.C. Andrea Maffei in servizio presso l’Upgsp, Agente Ilenia Galati in servizio presso l’Upgsp. Evidenziando capacità professionale e notevole determinazione operativa, espletavano un servizio di P.G. che si concludeva con l’arresto di un individuo responsabile dei delitti di tentato omicidio, tentato furto, resistenza a Pubblico Ufficiale.

Encomio – Sov. Marco Tantardini in servizio presso la Squadra Mobile, Ass.C. Andrea Todisco in servizio presso la Squadra Mobile. Evidenziando notevole intuito investigativo e capacità professionale, partecipavano a un’attività di P.G. che si concludeva con l’arresto di due soggetti per il delitto di trasporto di sostanze stupefacenti.

festa della polizia di stato (21)

Encomio – Sov. Gianluca Panattoni in servizio presso l’Upgsp, Ass. Matteo Vocale in servizio presso l’Upgsp, Agente Filippo Galbini in servizio presso l’UUpgsp. Evidenziando notevole determinazione operativa e capacità professionale, partecipavano a un’attività di soccorso pubblico a favore di un uomo caduto in un canale.

Encomio – Sov. Lucia Conte in servizio presso l’Ufficio di Frontiera Marittima.

Lode – Isp.C. Alessandro Taddei in servizio presso la Squadra Mobile, Sov. Valeria Norfini in servizio presso l’Upgsp, Ag.Sc. Elena Pacini in servizio presso l’Upgsp. Per la capacità professionale dimostrata nell’espletare un’attività che si concludeva con l’arresto di due persone resesi responsabili di tentata rapina a un’anziana.

Encomio – Ass. Stefania Coratti in servizio presso l’Upgsp.

festa della polizia di stato (3)

Lode – Ass. Giancarlo Nolfi in servizio presso l’Upgsp. Evidenziando notevole determinazione operativa, partecipavano a un’attività di soccorso pubblico a favore di un uomo che aveva manifestato intenti suicidi.

Lode – Isp.C. Alessandro Del Chiaro in servizio presso l’Upgsp, Sov.C. Fabio Franchini in servizio presso l’Upgsp, Ass. Cristiano Baccetti in servizio presso il Commissariato P.S. Rosignano Solvay. Dando prova di determinazione operativa, partecipavano a un intervento di contenimento, per il successivo ricovero presso il reparto di psichiatria, di un soggetto in grave stato di agitazione.

Lode – Ass.C. Roberto Ceccotti in servizio presso l’Upgsp. Per la capacità professionale dimostrata nel porre in essere un apprezzabile intervento di soccorso pubblico in favore di un cittadino albanese che aveva tentato il suicidio.

festa della polizia di stato (14)

Lode – Ass.C. Biagio Provenzano in servizio presso il Commissariato P.S. di Piombino, Ass. Rosario Russo in servizio presso il Commissariato P.S. di Piombino. Dando prova di capacità professionali, partecipavano a un’attività di soccorso pubblico in favore di un bambino dimenticato in auto dal genitore.

Lode – Ass.C. Andrea Gemini in servizio presso la sezione Polstrada di Livorno, Ass. Lucio Mastracco in servizio presso la sezione Polstrada di Livorno. Per la determinazione operativa dimostrata nell’effettuare, durante un servizio di vigilanza stradale, un intervento di P.G. consistito nell’arrestare la marcia di un veicolo che procedeva contromano sull’Aurelia, deferendo il guidatore, risultato in stato di ebbrezza alcolica, all’Autorità giudiziaria.

Lode – Ass.C. Nicola Gaggini in servizio presso l’Ufficio Digos, Ass. Daniele Aspromonti in servizio presso l’Upgsp. Durante il servizio, si distinguevano in un intervento di soccorso pubblico impedendo ad un soggetto con problemi psichici di far esplodere un edificio con l’utilizzo del gas.

festa della polizia di stato (11)

Lode – Sov.C. Gianluca Rossi in servizio presso la sottosezione Polstrada di Venturina (LI), Ass.C. Lorenzo Di Vito in servizio presso la sottosezione Polstrada di Venturina (LI), Ass.C. Damiano Mascherini in servizio presso la sottosezione Polstrada di Venturina (LI). Dando prova di determinazione operativa, partecipavano a un’attività di soccorso pubblico a favore di un uomo che manifestava propositi suicidi.

Lode – Isp.C. Davide Schembri in servizio presso la Squadra Mobile, Ass.C. Andrea Bacci in servizio presso la sezione Polfer di Livorno. Per la capacità professionale dimostrata nel coordinare un’operazione di P.G. conclusasi con l’arresto di un individuo ed il deferimento all’A.G. di un secondo, entrambi ritenuti responsabili di ricettazione, lesioni, resistenza a Pubblico Ufficiale.

Lode – Isp.C. Giampaolo Dotto in servizio presso l’ufficio Digos, Ispettore Pietro Matarrese in servizio presso il Commissariato P.S. di Portoferraio, Ass.C. Antonio Romanelli in servizio presso l’ufficio Digos. Dando prova di capacità professionali, partecipavano a un’attività di P.G. che si concludeva con l’arresto di un soggetto resosi responsabile di detenzione illegale di armi, esplosivi e munizioni da guerra.

festa della polizia di stato (8)

Lode – Sov. Marco Carpisassi in servizio presso il Commissariato di P.S. di Rosignano Solvay. In servizio presso il Commissariato di P.S. “Rosignano Solvay”, con impegno e senso del dovere si distingueva in un’operazione di soccorso pubblico durante la fase di evacuazione di un palazzo colpito da un incendio.

Lode – Isp.Sup. Fabio Contini in servizio presso l’Ufficio Polizia Amministrativa e Sociale. Con impegno, professionalità e abnegazione, partecipava a un’attività investigativa che consentiva di deferire alla giustizia dodici tifosi ultras per i gravi fatti occorsi prima dell’incontro calcistico Livorno – Verona.

Lode – V.Q.A. Walter Delfino dirigente il Commissariato P.S. di Piombino, Isp.C. Maurizio Signori in servizio presso il Commissariato P.S. di Piombino, Sov. Enrico Gabbianelli in servizio presso il Commissariato P.S. di Piombino. In servizio presso il Commissariato di P.S. di Piombino (LI), con impegno e professionalità partecipavano a un’indagine di P.G. che si concludeva con l’arresto dell’autore di numerosi furti di autovetture.

festa della polizia di stato (16)

Lode – Ass. Marco De Angelis in servizio presso l’Upgsp. Partecipava a un’attività di P.G. che si concludeva con l’arresto di un individuo responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dava prova, nella circostanza, di professionalità e senso del dovere.

Lode – Ass.C. Alessandro Traversi in servizio presso il Comm. di P.S. di Rosignano S., Ass. Salvatore Coronato in servizio presso il Comm. di P.S. di Rosignano S. Partecipavano a un’attività di P.G. che si concludeva con l’arresto di due donne nonché la denuncia a piede libero delle loro due figlie per furto aggravato ai danni di esercizi commerciali. Dava prova, nella circostanza, di capacità professionali.

Riproduzione riservata ©

Photogallery