Sorpreso a fare pipì davanti alla basilica: “Sono ateo”

Mediagallery

Sorpreso dalla polizia a fare pipì contro la porta centrale della basilica di Santa Croce, a Firenze. Protagonista dell’episodio, avvenuto la scorsa notte intorno alle 2,  un 24enne livornese denunciato per atti osceni in luogo pubblico. Il giovane, dopo essere stato notato e fermato da una volante di passaggio, avrebbe detto agli agenti: “L’ho fatto perché sono ateo”. La notizia, inevitabilmente, è stata ripresa dai principali quotidiani online della regione.

Riproduzione riservata ©