Esplosione nella notte: in fiamme auto e casa

L'inquilina del piano terra: "Era un inferno, le fiamme erano dentro casa mia. Ho avuto paura"

Mediagallery

“Ho visto qualcuno lanciare qualcosa contro l’auto parcheggiata sotto casa mia, poi un boato enorme, le fiamme e i vetri delle mie finestre andare in frantumi”. E’ questo il racconto dell’inquilina del piano terra di via Palamidessi, 71, strada parallela a via Giacomelli e perpendicolare a via delle Sorgenti. Il rogo si è sviluppato intorno a mezzanotte e a dare l’allarme ai vigili del fuoco è stata proprio la signora residente all’interno della casa danneggiata dall’esplosione dell’auto. “Le fiamme entravano dentro il mio salotto, ho avuto paura – spiega la donna al nostro cronista giunto sul posto alle prime luci dell’alba questa mattina – Ho chiamato subito il 115 e i pompieri sono arrivati in men che non si dica, ma a me è sembrato un attimo eterno. C’era l’inferno in casa mia”. Il racconto della donna è ancora carico di emozione. A prendere fuoco una macchina parcheggiata in strada proprio sotto le finestre di casa sua. Stando al racconto fornito qualcuno avrebbe lanciato “qualcosa” contro la macchina e poi si sarebbero propagate le fiamme. A prendere fuoco anche uno scooter parcheggiato accanto all’auto andata completamente distrutta. A far luce sull’episodio gli stessi vigili del fuoco che sono intervenuti nella notte tra lunedì 20 e questo martedì 21 ottobre e gli agenti della squadra mobile diretta da Giuseppe Testaì. Questo è il secondo episodio in pochi giorni dopo l’incendio in via Lamarmora (clicca qui per leggere la notizia e guardare le foto) sviluppatosi nella notte tra sabato e domenica.

Riproduzione riservata ©