Altra truffa “avvocato-carabiniere”: raggirata 84enne

Mediagallery

Una nuova truffa ai danni di una persona anziana, raggirata anche lei dalla solita finta coppia di avvocato e carabiniere. L’episodio si è verificato a Collesalvetti dove la vittima, una pensionata 84enne del luogo, è stata contattata telefonicamente dal finto carabiniere che le riferiva di un inesistente sinistro stradale con il coinvolgimento della figlia, risultata non in regola con l’assicurazione. L’uomo le prospettava, a quel punto, la necessità del pagamento di 400 euro ed alcuni monili in oro al fine di evitare guai per la figlia. Pochi istanti dopo, un complice del finto carabiniere, spacciatosi per avvocato, si è recato a casa della donna per farsi consegnare i soldi e l’oro.

Riproduzione riservata ©