Eroina in un pacchetto di sigarette e mille euro in tasca: in manette

Mediagallery

Nel pomeriggio di ieri,  una volante della polizia passando da via dei Cavalieri durante un normale pattugliamento del territorio in una zona particolarmente dedita allo spaccio , ha controllato un cittadino extracomunitario: A.K. nato in tunisia nel 1992 e domiciliato nel comune di Collesalvetti. Il 21enne era privo di qualsiasi documento d’identità e al momento del controllo si trovava in compagnia di due giovani che, alla vista della pattuglia si davano alla fuga facendo cosi perdere le proprie tracce.

Lo straniero invece tentava di disfarsi di un pacchetto di sigarette accartocciato, senza peraltro riuscirci, grazie alla prontezza d’intervento degli operatori che immediatamente lo recuperavano e verificavano che al suo interno vi era un involucro in cellophane di colore celeste termosaldato che conteneva una sostanza solida di colore marrone suddivisa in 6 dosi. Sottoposto a perquisizione personale, lo straniero veniva trovato in possesso di una notevole somma di denaro circa 1000 euro suddivisa in banconote di vario taglio e di 2 telefoni cellulari. La sostanza analizzata dalla polizia scientifica invece risultava essere “eroina” per un peso complessivo di circa 5,1 grammi.  Sia il denaro sia la droga venivano sequestrati.

Il cittadino extracomunitario A.K. veniva dunque arrestato in flagranza del reato di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti  e accompagnato alle Sughere come disposto dal pm di turno, Massimo Mannucci, in attesa del processo.

 

 

Riproduzione riservata ©