Colpo con “spaccata” nella notte alla sala slot

di gniccolini

Mediagallery

Ancora un colpo della “banda della spaccata” messo a segno questa notte intorno alle 2 in via dei Pelaghi ai danni della sala slot Game Net  Entertainment (clicca sul link in fondo all’articolo per guardare le immagini della fotogallery). Dopo i furti dal tabaccaio e il tentativo di sradicare il cancello alla Opel di Stagno ecco che i ladri hanno colpito questa sala giochi rubando una slot machine. Sul posto è intervenuta casualmente una pattuglia della “Vesuvio 2” di passaggio nella zona la cui guardia giurata non ha potuto far altro che constatare la devastazione dell’ingresso e contattare, come da procedura consentita dalla legge, il proprietario e le forze dell’ordine pur non essendo il fornitore del servizio di sicurezza della sala slot Game Net.
I malviventi hanno agito in pochi minuti (circa 3) e hanno divelto anche i massicci blocchi di cemento posti a difesa dell’ingresso proprio per evitare questo genere di colpi. Come si vede nei filmati consegnati ai carabinieri, ad agire sono stati in tre, parzialmente camuffati con un cappuccio di una felpa in testa.
Due si sono occupati di spostare i massi di cemento mentre l’altro complice a bordo di una Punto bianca ha sfondato la vetrina in retromarcia colpendo l’ingresso ripetutamente per tre volte finché l’ingresso non si è completamente distrutto lasciando libero il varco. Una volta senza protezioni, due di loro si sono intrufolati e hanno sradicato e caricato una slot sulla macchina che poi è sfrecciata via nella notte facendo perdere le sue tracce. Sulle immagini dei filmati stanno indagando i militari dell’arma per cercare di risalire il prima possibile agli autori del furto.

Riproduzione riservata ©