Distruggono l’ufficio della polizia: coppia arrestata

Mediagallery

Vilipendio al corpo amministrativo dello Stato, danneggiamento, lesioni, resistenza, minacce e violenza a pubblico ufficiale. Con tutte queste accuse due stranieri di 22 e 26 anni sono stati arrestati dalla polizia. Gli agenti erano intervenuti in via San Gaetano per sedare una lite. Quando poi hanno condotto la coppia negli uffici di viale Boccaccio per svolgere degli accertamenti, in quanto nessuno dei due aveva con sé i documenti, è scoppiato il caos. I due hanno distrutto le scrivanie, gettato a terra computer e documenti e si sono scagliati contro i poliziotti. Sono stati quindi arrestati e ora si trovano ai domiciliari.

Riproduzione riservata ©