Dà un passaggio al trans e viene derubato: sparito il cellulare

Mediagallery

LIVORNO –  Un livornese di cinquant’anni si è recato in questura nella notte tra sabato 13 e domenica 14 luglio per denunciare la scomparsa del suo cellulare. Stando a quanto raccontato dall’uomo  agli agenti che hanno raccolto la denuncia, il 50enne si trovava in via Firenze quando ha deciso di “dare un passaggio ad un trans” il quale gli ha chiesto di essere “portato alla Conad di Stagno”. Una volta arrivato nel parcheggio del supermercato il transessuale avrebbe chiesto di essere accompagnato, per motivi  che il livornese non ha specificato, sul retro del market. Poi di nuovo in via Firenze.
In tutto questo tragitto, alla fine, all’appello mancava il cellulare del conducente: uno smartphone di ultimissima generazione.
Ed è per questo motivo che l’uomo si è rivolto alla polizia: per denunciare lo smarrimento del suo cellulare dopo un “passaggio notturno” ad un trans che con tutta probabilità lo ha derubato nel tragitto fatto da via Firenze “andata e ritorno”.

Riproduzione riservata ©