Cuffie e pc contraffatti, la Dogana blocca il carico

Mediagallery

I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Livorno (sequestro di pesce – leggi qui dell’altra operazione in porto), nell’ambito di un’attenta analisi dei rischi e con il supporto dei militari della Guardia di Finanza, hanno sequestrato oltre 1.000 pezzi tra altoparlanti e cuffie per stereo e computer per violazione alla normativa anti-contraffazione e di tutela della proprietà intellettuale. I beni, provenienti dalla Cina, del valore commerciale di circa 216.000 euro,
erano destinati a una ditta della provincia di Firenze. L’importatore è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

Riproduzione riservata ©