Crolla il soffitto in cucina mentre guarda la tv

di gniccolini

Mediagallery

“Stavo guardando la tv sul mio divano quando ho visto crollare il soffitto davanti ai miei occhi. E’ stato un miracolo che non mi sia fatta niente”. A parlare è Loredana Russo, inquilina del bilocale al secondo piano di via Giordano Bruno 18 dove ieri sera, giovedì 13 novembre., intorno alle 23,30 si è verificato un crollo del soffitto della sua abitazione. Con tutta probabilità a far cedere mattoni e intonaco è stata una vecchia infiltrazione d’acqua che, con il tempo, ha marcito il materiale fino a farlo precipitare sul pavimento.

LA SIGNORA RUSSO MOSTRA IL BUCO CAUSATO DALLA CADUTA DI UN MATTONE DAL SOFFITTO SULLA SEDIA DI CUCINA

LA SIGNORA RUSSO MOSTRA IL BUCO CAUSATO DALLA CADUTA DI UN MATTONE DAL SOFFITTO SULLA SEDIA DI CUCINA

“Ieri sera ero sola a casa – specifica la residente della casa popolare di proprietà di Casalp – abito qui con mio nipote che però fortunatamente era fuori con la fidanzata. Come vedete (e ci indica il cucinotto-salotto con tanto di tavolo per pranzare e lavatrice ndr) la casa non è una reggia e la sera dopo cena mi metto su questo divano, distante soltanto un metro e mezzo dal punto in cui è crollato il soffitto, per guardarmi un po’ la televisione come ho fatto ieri sera che c’era Sgarbi che a me piace tanto. Per fortuna l’incidente è successo dopo cena e non quando ero al tavolino. Come vedete infatti un pezzo di mattone ha forato lo sgabello dove solitamente mi seggo per mangiare”.
Un bello spavento dunque quello che si è preso la signora Loredana che continua il suo racconto. “Sono le 16 del pomeriggio del giorno dopo e sono ancora piena di polvere in viso. Faccio fatica a respirare a causa dei detriti che si sono spari in tutta la casa”. Così ieri dopo il crollo Loredana Russo non ha potuto far altro che alzare il telefono e telefonare ai vigili del fuoco. “Devo ringraziare molto i nostri vigili- commenta l’inquilina – sono stati molto celeri ad intervenire. In tre minuti di orologio erano già sotto casa mia. Poi questa mattina (venerdì 14 novembr ndr) sono venuti i tecnici di Casalp per effettuare un sopralluogo. Lunedì mattina, mi hanno assicurato, saranno qua per ripristinare il danno”.

Riproduzione riservata ©