Coltivava e spacciava marijuana: arrestato 24enne livornese

Mediagallery

Ieri pomeriggio i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Cecina, a prosecuzione delle attività scaturite dai sequestri di sostanze stupefacenti effettuati la notte di Ferragosto, durante la quale vennero arrestate due persone ed altre tre denunciate in stato di libertà per spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti  Rosario Ietro, 24enne di Livorno.

L’operazione è scattata dopo alcuni contatti sospetti notati dai Carabinieri che hanno pedinato il giovane spacciatore intervenendo solo quando è stato individuata la disponibilità di droga trovata, a seguito di irruzione, nel suo appartamento livornese. Infatti, nascosti nell’armadio della camera da letto, tra i vestiti veniva rinvenuta una valigetta metallica contenente lo stupefacente. Sono stati così sequestrati 4 panetti di hashish ed alcune dosi già confezionate, per un totale di circa mezzo chilo di sostanza, tre piante di marijuana, coltivate in altrettanti vasi posti sul terrazzo dell’abitazione ed alcune dosi già confezionate, oltre ad una bilancina elettronica di precisione, materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi ed i proventi dell’attività di spaccio per oltre 3mila euro in contanti.

 

 

Riproduzione riservata ©