Ciclisti svedesi finiscono in Variante "traditi dal cartello". Salvati dall'Svs

I due malcapitati, provenienti dal Romito, sono stati vittime (se così si può dire) dell'indicazione stradale "Livorno" posto prima della rampa di accesso della Variante

Mediagallery

Hanno rischiato grosso due ciclisti svedesi che si sono trovati per sbaglio in Variante interpretando male un cartello stradale.
Tutto è successo sabato 21 settembre intorno alle 13 quando un’autoambulanza della Svs, mentre transitava per caso in zona, è intervenuta per mettere in salvo due turisti svedesi che percorrevano la variante Aurelia dal Marroccone verso Livorno in bicicletta.
Da una ricostruzione da parte dei volontari si è capito che i due malcapitati, provenienti dal  Romito, sono stati vittime (se così si può dire) dell’indicazione stradale “Livorno” posto prima della rampa di accesso della Variante. Giunti in mezzo al tunnel si sono accorti di aver percorso la strada sbagliata vedendo le auto sfrecciare a velocità elevata accanto a loro.
L’equipaggio, dopo aver avvisato la polizia stradale, ha scortato i due malcapitati a Montenero, permettendo loro così di  proseguire il “giro turistico” in programma.

Riproduzione riservata ©