Ciclista 34enne investita sulle strisce

Mediagallery

Una ciclista di 34 anni è stata investita sulle strisce pedonali, questa mattina intorno alle 10, a Barriera Margherita. Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto un’auto, guidata da una donna di età compresa tra i 30 e i 40 anni, non si sarebbe accorta dell’attraversamento della carreggiata da parte della donna. L’incidentata, le cui condizioni di salute fortunatamente non destano preoccupazione alcuna, ha riferito ai soccorritori dell’Svs intervenuti sul posto che stava attraversando a piedi portando a mano la bicicletta. Di diverso avviso la donna al volante che avrebbe invece riferito che la ciclista stesse pedalando da una parte all’altra della strada sfruttando l’attraversamento pedonale.
Sul posto la polizia municipale che ha effettuato i rilievi dell’incidente e adesso dovrà ricostruire l’esatta dinamica del sinistro stradale. Traffico in tilt per circa un’ora.

(foto di Simone Lanari)

Riproduzione riservata ©

78 commenti

 
  1. # MAX

    … E quanti ce n’è di ciclisti che attraversano in sella alla bici!!! Per quanto mi riguarda, chi non attraversa a piedi, non merita alcuna precedenza!… Quanti guappi ci sono a Livorno

  2. # Laura

    Quando ci sono le strisce si deve RALLENTARE allora si vede meglio chi passa…O DURIIII!!!!

  3. # Kristy2

    I ciclisti non possono attraversare sulle strisce pedonali neanche con la bici a mano a meno che non siano strisce pedonale e pista ciclabile insieme. Come dice il nome strisce pedonali sono per pedoni senza bici. I ciclisti hanno le piste ciclabili o la strada con le regole stradali. Maggiore attenzione per evitare disgrazie.

  4. # Alla frutta

    Sono d’accordo Max. Si chiamano strisce pedonali e devono essere usate dai pedoni.il ciclista che vuole attraversare scende di bici e le percorre a piedi. Il problema è che ora la guidatrice dell’auto passa anche guai con la patente.

  5. # noncistò

    Veramente per il codice stradale in prossimità delle strisce pedonali è obbligatorio rallentare e fermarsi se sono occupate nell’attraversamento da parte di chiunque. Siano carrozzine, atleti, anziani, militari folgore, cicilisti, etc. Perchè sarà poi l’autorità a sanzionare comportamenti irregolari ma intanto all’automobilista gli viene sospesa la patente ! E’ bene ricordarlo anche ai guappi di qualsiasi genere.

  6. # Nedo

    hai ragione max! è pieno anche di pedoni che si “buttano” per strada senza guardare o che attraversano “vicini” alle strisce…lo dico sempre, se non passate sopra le strisce io vi butto sotto e poi mi pagate i danni! però è anche vero che è pieno di guidatori incapaci o distratti che ti buttano sotto anche se attraversi come dovresti fare.

  7. # Me

    Si, dei veri guappi queli che attraversano in bici sulle strisce. Ma fammi il favore! Con tutti i commenti che si leggono qui sul modo di guidare dei livornesi, sembra che siano scritti da gente che abita altrove. L’inciviltà regna nelle nostre strade, insieme all’ignoranza e la cafonaggine, e a un bel po’ di ipocrisia.

  8. # m

    dal tipo di ferite si capisce benissimo se era in sella o a piedi…

  9. # Eva

    Caro Max se leggi bene l’articolo vedrai che la signora ha attraversato a piedi e non in sella alla bici. Invece di dare la colpa ai ciclisti guardate meglio per la strada quando guidate!

  10. # senzallileriunsillalera

    per fortuna nessuno si è fatto male seriamente…ma a volte ti passano davanti sulle strisce come frecce. Ma i ciclisti non hanno l’obbligo di scendere e di condurla a mano , la velocità non è certo la stessa -amo la bicicletta ma non si può più tollerare, vanno contromano ovunque ,ti si piazzano nel centro della carreggiata e non rispettano nessuna regola del codice della strada…ma solo a Livorno succede ????

  11. # Provo Catorio

    Se viene accertato che la ciclista percorreva le strisce pedonali in sella alla bicicletta oltre alla multa le verranno decurtati punti alla patente (sempre che ne sia in possesso)…. ho detto SE !

  12. # Boia-deh

    A’voglia a rallentà! Se chi passa è a piedi, a meno che non sia il povero Mennea, lo vedi e lo scansi ma in bici c’è la sua bella differenza…anche di velocità!

  13. # Lungo

    Grande Max !!! Troppi guappi passano in bici sulle strisce credendo o volendolo crede di avere la precedenza!!!! Il massimo che alcuni se nn li fai passare ti guardano anche male !!!

  14. # Riccardo F.

    E’ vero. Qualche hanno fa, a Firenze, vidi un vigile impedire ad un ciclista di attraversare la strada sulle strisce, pur con la bicicletta a mano. Quindi, a maggior ragione, si devono seguire le regole del codice della strada. Però mi domando, un ciclista non è obbligato a conoscere il C.d.S… soliti controsensi all’italiana?

  15. # Plinio

    Da questi commenti si capisce quanti ingnoranti ci sono a Livorno…
    Siamo davvero messi male.

  16. # Victor

    Leggendo qualche commento nei quali si dichiare di NON dare la precedenza a coloro che attraversano sulle strisce senza staccare il fondo schiena dal sedile o sella (vedi scooters e moto) vedo una certa istigazione ad una gara a chi abbatte piu’ birilli durante la giornata. Anche se questi utenti della strada sono in torto sara’ meglio rallentare ed usare un po’ di buon senso…perderemo qualche secondo per arrivare alla nostra agognata meta…..ma tutto questo e’ utopia e vinca il piu’ forte……. dimenticavo siamo a Livorno tutto e’ lecito…

  17. # Antonio

    continuate con le rotatorie inutili.. e a barriera margherita, che resta invece l’unico punto dove occorrerebbe con urgenza un semaforo o rotatoria, aspettiamo il morto come al solito!

  18. # Alice

    Da quando ho la patente mi sono resa conto che la cosa più pericolosa che puoi trovare per strada sono le biciclette…

  19. # Bikepower

    quindi fammi capire: se c’ho una bici metti caso con la ruota forata, e devo andare dall’altra parte della strada da dove devo passare? e metti caso un disabile con la carrozzina elettrica ( o spinta a mano da un accompagnatore) come deve fare per attraversare la strada? Se sono strisce “pedonali”…. ILLUMINACI, ti prego

  20. # io

    quindi se non si puo’ con le bici a mano, credo che non si possa nemmeno con i passeggini , visto che hanno 3 o 4 ruote………

  21. # io

    si, te buttali sotto, poi vedi chi paga i danni e a chi tolgono la patente……..i mezzi di trasporto pubblici o privati servono per spostarsi da un luogo ad un altro, per chi vuole fare la guerra ci sono i carri armati, l’esercito e svariati conflitti in giro per il mondo

  22. # Baccello

    Il problema è che come al solito nessuno ha visto niente e zero testimoni. Quando c’è un incidente c’è sempre una folla tutta intorno e appena ti giri per chiedere il numero a qualcuno svaniscono nel nulla.
    Su quelle strisce non solo i ciclisti si buttano ma anche i corridori spuntano all’improvviso dalle colonne e si gettano con prepotenza senza preoccuparsi troppo.
    Solidarietà all’autista.

  23. # lupacchione

    A chi scrive con tanto veleno in corpo ho consigliato di abbandonare vino, ponci e superalcolici, Cosa c’avete da dire sui ciclisti, esattamente su quelle strisce c’è morto un mio caro amico

  24. # lorenzo

    Allora fate una cosa, appena vedete qualcuno che attraversa in bici sulle strisce pedonali, aumentate la velocita’ e stempiatelo..

  25. # Nocchi

    Almeno per una vorta siamo tutti d’accordi che un e’ corpa delle rotatorie.

  26. # maria

    …e perché quei ciclisti che pedalano sulla destra e poi improvvisamente decidono di andare tutti a sinistra senza guardarsi dietro?

  27. # commentatore compulsivo

    le biciclette fanno cosa gli pare, sono tra i frequentatori delle strade più indisciplinati, non esistono rossi, sensi unici, precedenze, non esiste mantenere la destra, portano tutti i pesi ingombranti immaginabili, viaggiano anche di notte e al buio e ovviamente approfittano di attraversamenti pedonali e viaggiano in coppia o in gruppo, non usufruiscono mai della pista ciclabile.
    comunque non vuol dire che vadano stempiati eh, basterebbe multarli.

  28. # Patrizia

    Io spero che il nuovo sindaco faccia finalmente installare un semaforo a Barriera Margherita.

  29. # Patrizia

    Hai detto benissimo !
    Tanto per fare un altro esempio ,stamattina ho visto un ciclista che andava tranquillamente in bici, fra i passanti, sotto i portici di
    Via Grande, con la massima naturalezza !
    E’ giusto ??

  30. # cuccy

    Come ho commentato altre volte la colpa non è del mezzo ma di chi lo conduce per dare una risposta a tutti quelli che appena vedano da lontano una bici anche se viaggia in piena regola gli si alza la pressione con un inizio di svagellamento.
    Nel caso specifico come riportato nell’articolo è l’automobilista che si è accorto all’ultimo che il passaggio pedonale erta occupato. Poteva essere attraversato da chiunque anche dalla nonna con passeggino e nipote

  31. # Alice

    Hai ragione al 100%

  32. # humdrum

    cari guidatori, alle strisce vi dovete ferma’! Il codice della strada sul quale avete studiato, dove lo avete preso… in uno slum a Mumbai?
    Ritiro della patente a vita.
    Come sempre dico, al 70% degli automobilisti andrebbe ritirata la patente a vita.

  33. # Marco Sisi

    Utilizzo spesso la bicicletta, anche in città poco bicycle-friendly come Roma e Livorno. Rispetto la segnaletica come se avessi un mezzo targato (naturalmente ho luci anteriore e posteriore, campanello, catarifrangenti a pedali e raggi delle ruote) e pretendo altrettanto rispetto dagli automobilisti, almeno quanto ne dò io ai ciclisti quando mi trovo al volante. Se devo attraversare la strada sulle strisce dove non ci sono piste ciclabili e “quadrotti”, scendo e conduco la bicicletta a mano. Resta la curiosità di capire com’è che l’automobilista, se non si è accorta della donna che attraversava la strada, sia comunque in grado di affermare con certezza che si trovava in sella invece di spingere la bici. Comunque, questo è un dettaglio secondario. Il dato principale è che chi va in auto spesso si distrae e gli attraversamenti pedonali sono normalmente ignorati; mi è capitato spesso di fermarmi per lasciar passare qualcuno che attraversava sulle strisce e di vedere il cerebroleso di turno che mi sorpassava, a rischio di ammazzare qualcuno. Certo, ci sono anche ciclisti che si comportano da perfetti imbecilli, prendendo strade in controsenso (all’incrocio di via Cecconi con via Roma devo avere occhi anche per loro, dato che vengono giù dall’Attias con tutta la naturalezza e l’incoscienza del mondo), ignorando semafori e altri segnali o cianciando al telefonino come se fossero seduti sul divano del salotto invece che sul sellino… E chi va in moto-motorino-auto fa anche peggio. E’ normale che, ogni tanto, qualcuno si faccia male. Chi ringraziare?

  34. # humdrum

    E comunque i ciclisti hanno tutto il diritto di usare la strada, altrimenti se non vi sta bene, possiamo vietarla ai ciclisti e tutti i costi di manutenzione strade, nuove strade,illuminazione ecc.. siano da addebitare agli automobilisti aumentandone il bollo, tipo 5/6 mila euro all’anno.

  35. # ema

    Quindi,per attraversare la strada con la bici,secondo te,si dovrebbe volare???

  36. # Marco Sisi

    Quando uno scende dalla bici e la conduce a mano, magicamente, si trasforma in pedone, sai? E quindi può usare l’attraversamento pedonale. Punto. Vigili che, per ignote ragioni, sbagliano o commettono abusi ce ne sono parecchi, non è che tutto quello che fanno deve essere sempre preso per vangelo.

  37. # archimede2

    a parte che i punti dalla patente te li decurtano solo se usi un veicolo per il quale necessita la stessa, basterebbe in prossimità degli attraversamenti pedonali usare la massima prudenza onde evitare di investire pedoni o eventuali ciclisti poco disciplinati, cosi non si fa male nessuno.

  38. # ema

    È vero,però quando sbaglia un ciclista/pedone è l’unico a farsi male…quando sbaglia un automobilista è lui a far male agli altri…

  39. # cri

    allora secondo voi, come deve attraversare un ciclista? con la bici no, ma a piedi e con la bici a mano si, è come portare un carrellino della spesa o un passeggino, o si deve fare come la favola del lupo, capra e cavoli? Spero stiate scherzando perché c’è da piangere! Sulle strisce , anzi prima, ci si deve fermare!

  40. # gemma

    Secondo il codice della strada è fatto divieto attraversare sulle strisce quando si è in bicicletta! Si scende e la bici si porta a mano! invece a Livorno le strisce si attraversano comodamente anche in scooter! Che bel senso civico!

  41. # Nedo

    scommettiamo che se non sei sulle strisce e “casualmente” ti butto sotto mi paghi te i danni ? ci sono le strisce pedonali non esiste che attraversi dove ti pare

  42. # senzallileriunsillalera

    condivido ogni parola , infatti nessuno dice di stempiarli o buttarli giù come i birilli ma devono rispettare le regole della strada. Io sono attenta ma ieri mi sono trovata uno contro mano che non accennava proprio a mettersi da parte ..come se niente fosse. ho dovuto frenare e aspettare che passasse?? è giusto??? —–non parliamo di chi va bene in bicicletta,così come chi guida bene l’auto ma di chi se ne frega altamente e rappresenta un pericolo! le multe non esistono solo per i divieti di sosta 😉

  43. # ALEJANDRO

    …bisognera’ fare come nei paesi dell’est, montare la telecamera a bordo cosi il problema di chi ha torto o ragione si risolve!!!!

  44. # io

    perchè la porta a terra no?
    e spinelli con il Livorno in serie A nemmeno?
    alla fine secondo me è colpa dei cani

  45. # cuccy

    Grande Marco !!! mi hai letto nel pensiero. Io sintetizzerei commentando così :
    molti utenti della strada sono da rieducare anche se vanno a piedi.

  46. # Patrizia

    Hai ragione cuccy !
    Difatti a me fanno rabbia i pedoni che attraversano sulle strisce pedonali camminando come tartarughe !
    Il più delle volte mi sembra che lo facciano con strafottenza .

  47. # cuccy

    perché quelli che si buttano al volo giù dal marciapiede a mezzo metro dal muso della macchina no! e a dieci centimetri dalla ruota anteriore della bici no! Poi ti guardano e ti dicono: OH BELLINO! la precedenza è MIA!

  48. # Jimbo

    Sei uno scienziato

  49. # Jimbo

    Il bello è che magari sei anche convinto di quello che scrivi: sei meglio del cine!

  50. # Jimbo

    Infatti di persone ammazzate da biciclette c’è pieno: via un po’ di serietà per favore!

  51. # alessandro

    mi sono incuriosito alla questione delle bici, sono andato a cercare ed ho trovato questo http://www.pesaromobilita.it/fileadmin/user_upload/ALLEGATI_MOBILITA/PAGINE/bicicletta/sicuri-bici/Sicuri_in_bici.pdf
    dove dice :

    Il Codice della Strada non impedisce
    al ciclista di passare sulle strisce
    pedonali in sella, ma la bici deve
    dare sempre la precedenza alle
    macchine e ai pedoni.

    per quanto riguarda invece carrozzine passeggini e mezzi per invalidi, la cosa è regolata dall’articolo 196 del regolamento di esecuzione del Codice della strada, dove sono scritte misure e caratteristiche. Questi ovviamente hanno la precedenza.

  52. # io

    è facile, domani butta sotto il primo che non è sulle strisce e poi vedi, oppure sono solo discorsi tanto per dire qualcosa……..rilassati quando si sale in macchina non si deve dimostrare niente a nessuno, bisogna solo andare da un posto ad un altro, anche se spesso sarebbe meglio andarci a piedi che fa bene alla salute

  53. # io

    chiama Nedo, li schiaccia lui

  54. # Provo Catorio

    ….e devi esse Pipaluce a evitare un ciclista in sella o un pedone che ti attraversano sulle strisce all’improvviso pedalando e correndo anche se te vai a 50!

  55. # Il Canadese

    La donna che era alla guida passa dei guai solo se andava oltre il limite, sennò è tutta colpa del ciclista.
    Rispondendo a MAX: beh.. oramai ho perso le speranze, è da 2 anni che suono alle bici che attraversano le strisce “sulla bici”. Il bello è che se suono, si arrabbiano e ti mandano a quel paese! Quindi, lascia perdere, tanto a Livorno siamo specializzati nel voler regole e non rispettarle.

  56. # Beppone

    Sulle strisce ci passano di tutto, anche i maxi scooter, se potessero ci passerrebbero anche le minicar.

  57. # io

    se un pedone attraversa correndo le striscie cerca di evitarlo, perchè piaccia o meno, per la legge ha sempre ragione

  58. # io

    tanta gente pensa che sulle strisce attraversano solo i parenti e i figlioli di quell’altri…………………..

  59. # archimede2

    ……….. pipaluce o no vedrai che se ti dovesse capitare (ti auguro mai) e non riesci a fermarti in tempo, poi ti tocca diventare ciclista perché la patente te la fumano……..

  60. # Arwen

    per il codice della strade le strisce equivalgono allo stop quindi non si deve rallentare ma FERMARSI, soprattutto se si scorge qualcuno sul marciapiede in attesa di attraversare. Come del resto succede in tutte le città tranne che a Livorno.
    Ho rischiato di essere tamponata innumerevoli volte, senza menzionare i motorini che ti sorpassano a destra e a sinistra col rischio di investire i pedoni.

  61. # Liiliputz

    Personalmente, quando vado in bici e devo attraversare, scendo e percorro le strisce a piedi, quindi concordo che la ciclista era in torto, ma sicuramente sarà stata vista e quindi questo non è un buon motivo per schiacciarla..ma che discorsi fate ????

  62. # Liiliputz

    …ma quanto ci odiate !! Belli gli scooter che, anche quando vedono auto ferme alla strisce, passano ugualmente!!!!!!!

  63. # Roberto

    Accidenti, quanti presuntuosetti esperti di codice stradale….cioè, se sono a Barriera Margherita con la bici, vado ad attraversare ai tre ponti dove c’é il primo passaggio pedonale ciclabile?
    Citando mia nonna: ma cosa vi dice il cervello?

  64. # Liiliputz

    Caro o cara Kristi2, e se devo attraversare, con bici al seguito, per esempio, tra Via Marradi e Viale Mameli o Viale della Libertà, dove non c’è pista ciclabile, che faccio, volo ????? Ma per favore! Attraverserò con bici a mano e poi fatemi fare la multa !!!!!

  65. # Liiliputz

    Beppone…finalmente uno che non vede solo le bici

  66. # Liiliputz

    ..Se guardi dove vai e non spippoli sul cellulare, ti basta essere quello che sei, tranquillo…li vedi !!!

  67. # Liiliputz

    ……Certo che non usufruiscono della pista ciclabile !! Lì ci sono i pedoni e ti becchi anche un vaffff se scampanelli!!!!!-

  68. # Liiliputz

    BRAVOOOOOOO

  69. # io

    codice della strada:
    art.141 comma 3
    art 190 punto 2 e 5
    tutti torto, concorso di colpa ognuno si paga i suoi danni, se c’è un ferito patente a rischio e sottrazione di punti

  70. # traf

    Art. 190 – Comportamento dei pedoni….leggetelo, ne avete bisogno..

  71. # Polpo

    POVERI ILLUSI …..Non vi accoregte che è tutta una guerra tra poveri!!!!!!!
    Altrimenti AVVOCATI, ASSICURAZIONI, TRIBUNALI che farebbero?…
    IL CAOS è bello perchè paga il GABELLO……
    Aho, brodi…….

  72. # Livio

    MANCANO CONTROLLI……MANCANO i VIGILI a controllare…Si fanno le LEGGI, ma poi se non FANNO CONTROLLARE è TUTTO INUTILE…
    ” CHI HA CAPITO E NON FA NIENTE, NON HA CAPITO NIENTE”…
    Meditate PSEUDO-Livornesi…L’avevi bell’e fatto “prima” quando i VERI livornesi si facevano RISPETTARE…….

  73. # Liiliputz

    ..Speranza inutile..L’altra mattina,in piazza del Municipio, davanti al Comune, sotto gli occhi di un vigile a piedi, mentre attraversavo, appunto, davanti al Comune, un’auto con due vigilesse, mi ha tagliato la strada sulle strisce pedonali. Alle mie rimostranze, rivolte al vigile a piedi…nessuna reazione. Cosa ti vuoi aspettare da gente che, per prima, viola le regole ????

  74. # stefano

    Dovrebbe esserci piu’ coerenza e non pensare di essere alla guida di una supercar e non far attraversare nè ciclisti nè pedoni!! Guardiamo al nord europa che son migliori di noi…. Poi se credi di essere nella ragione perché la precedenza è sacra e non si dà a nessuno nemmeno quando ce l’hanno, allora speriamo che alla prossima non ti facciano passare neanche te sulle strisce pedonali neanche a piedi!

  75. # stefano

    Noi pensiamo che siano i ciclisti ad essere alla parte opposta del muro….cosa che nelle altre nazioni pensate che le bici sono autorizzate a passare sulle strisce come i pedoni, in senso unico contromano!!! I ciclisti siamo noi con la bici!!!

  76. # stefano

    “Alla frutta” è d’accordo con “Max”….i ciclisti devono scendere dalla bici e percorrere le strisce pedonali…Ma fatemi il piacere (alla Totò) ma se non ci fanno passare neanche a piedi! E poi se la conduttrice dell’auto non voleva conseguenze doveva fare attenzione alla prossimità delle strisce e diminuire la velocità, stare attenta e mantenere la distanza di sicurezza!!!

  77. # stefano

    Prova invece di suonare il claclson da buon livornese, a concedere il passo visto che auto e moto hanno accelleratori e freni piu’ efficienti!

  78. # luca

    cicilisti ,automobilisti ,pedoni ;scusate ma non siamo tutti persone?rallentare e far passare un pedone e troppa fatica?controllare se sopraggiungano auto prima di attraversare a piedi è troppa fatica? personalmente credo si sia raggiunto un livello di PAZZIA schifosamente alto da parte di tutti.pedoni che si tuffano ovunque ,automobilisti che aumentano pur di non farti passare. ciclisti che vanno contromano. io sono ciclista automobilista e pedone e mi sono trovato in tutte le situazioni e posso solo dire che ci sono troppe leggi e nessuno le rispetta . fatemi capire; se sono in bici sulla mia sella FERMO in attesa di passare sulle strisce ,cosa mi differenzia da un pedone FERMO che attende come me?

I commenti sono chiusi.