Cerca di accoltellare il poliziotto: arrestato

Mediagallery

Minaccia con un coltello gli agenti e poi prende a calci una poliziotto. E’ per questo motivo che è finito in manette il 40enne Simone Meluzzi, arrestato per oltraggio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il tutto è accaduto la sera di domenica 27 settembre quando il 40enne stava pedalando in piazza Garibaldi a bordo della sua bicicletta e, alla vista della volante, si è subito dato alla fuga lasciando il mezzo a due ruote e iniziando a correre velocemente. L’uomo è stato dunque rincorso dai poliziotti che lo hanno visto entrare all’interno del ristorante “La Locanda del Gigante” in via Garibaldi. Da qui ne usciva con in mano un coltello col quale minacciava gli agenti. A quel punto è sopraggiunta una seconda volante in ausilio ai colleghi. In quattro sono dunque riusciti, con non poca fatica, a bloccarlo ed ammanettarlo. Condotto in caserma, nella discesa dall’auto Meluzzi ha colpito con un calcio la mano di una poliziotta che è stata poi visitata e refertata in ospedale con una prognosi di 10 giorni. Il pm di turno, Fiorenza Marrara, ha dunque disposto gli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Riproduzione riservata ©