Caos e botte in Baracchina Rossa: denunciato

Mediagallery

Un uomo di 38 anni è stato denunciato dalla polizia per oltraggio, lesioni e  resistenza a pubblico ufficiale, la notte tra sabato e domenica, quando, intorno a mezzanotte e mezzo, il cliente del noto locale sul viale Italia “Baracchina Rossa”, ha iniziato ad inveire e ad agitarsi a causa del suo stato di ubriachezza molesta. Sono dunque sopraggiunti gli agenti della polizia che cercato di “domare” il 38enne livornese che è sembrato ai tanti occhi attoniti, fuori di sé. Il tutto davanti a decine e decine di persone rimaste sbigottite davanti alla scena. I poliziotti sono rimasti anche feriti nel tentativo di fermare il tipo un po’ su di giri. A chiamare la sala operativa della questura alcuni avventori che avevano deciso di passare lì il sabato sera tra una chiacchiera e una bevuta e avevano notato che il personaggio protagonista della sceneggiata era un po’ “oltre” e stava iniziando a dare noia alle persone. Così sopraggiunti gli agenti dopo la chiamata fatta al 113 ecco che il 38enne ha reagito alla sola vista dei poliziotti arrivati  all’interno del locale con tanto di offese e mani addosso agli agenti delle volanti che alla fine lo hanno calmato e portato con loro in questura dove, identificato, è scattata la denuncia per oltraggio, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Riproduzione riservata ©