Cane sfugge al padrone: ucciso da uno scooter

Mediagallery

Tragico episodio nella serata di domenica 8 novembre in piazza Mazzini quando, intorno alle 22, una ragazza di 16 anni portava a spasso il suo cane per la passeggiata serale. Poco prima di rincasare lo sfortunato evento. L’animale è sfuggito al guinzaglio della padroncina ed è scappato in mezzo di strada. In quel momento stava sopraggiungendo uno scooter guidato da un ragazzo di vent’anni che non ha fatto in tempo a frenare la sua corsa vedendosi spuntare all’improvviso il cane davanti al suo percorso. Lo scontro è stato dunque inevitabile. Il giovane è rovinato sull’asfalto procurandosi escoriazioni diffuse su tutto il corpo e alcune ecchimosi. Per il cane purtroppo però non c’è stato niente da fare. Sul posto sono intervenute le ambulanze della Misericordia di Livorno che ha prestato soccorso allo scooterista medicandolo e l’ambulanza veterinaria della Svs i cui volontari hanno tentato il tutto per tutto per salvare il quadrupede ma non c’è stato niente da fare. L’animale domestico è morto pochi minuti dopo il terribile e drammatico impatto.

Riproduzione riservata ©