Caduta a Calignaia, soccorsa via mare

Mediagallery

Brutta avventura per una donna di 50 anni, residente a Torino e  in villeggiatura in città. La donna si trovava a Calignaia (in “punta”, non sotto il ponte) quando, a un tratto, mentre camminava per raggiungere l’acqua ha perso l’equilibrio ed è rovinata a terra (nelle foto di Simone Lanari). Nell’impatto, per fortuna, non ha perso conoscenza ma ha riportato un trauma cranico, la sospetta frattura di un polso e una ferita al sopracciglio. I bagnanti hanno allertato il 118 (la signora si trovava lì da sola) che ha inviato sul posto una ambulanza della Misericordia di Antignano. Vista l’impossibilità da parte dei volontari di risalire la scogliera a piedi con la barella è stato fatto intervenire via mare il gommone dei vigili del fuoco. Con l’aiuto delle persone presenti, i volontari via terra e la squadra sommozzatori dei pompieri via mare hanno posizionato la donna sul mezzo nautico che ha raggiunto il porto mediceo, davanti alla caserma della finanza. Ad attendere il gommone c’era un’altra ambulanza della Misericordia che ha trasportato la malcapitata all’ospedale per gli accertamenti del caso.

Riproduzione riservata ©