Buco nel muro per rubare al “Tuodì”

Mediagallery

Intorno all’una di notte, tra mercoledì 11 e giovedì 12 maggio ,c’è stato un tentativo di furto all’interno del supermercato “Tuodì” di via Lulli, non andato però fortunatamente a buon fine grazie all’attivazione del sistema di allarme.
In particolare, la responsabile del supermercato è stata contattata telefonicamente da un istituto di vigilanza privata che l’ha avvisata che era scattato l’allarme dell’esercizio.  Un primo sopralluogo esterno effettuato dalla vigilanza non ha fatto emergere niente di anomalo.  Solo cinque ore più tardi, la stessa responsabile, al momento di preparare l’apertura al pubblico dell’esercizio commerciale ha notato la presenza di un grosso buco praticato su una parete del supermercato, confinante con una carrozzeria, ed  accanto al muro è stata rinvenuta una mazza per lavori edili abbandonata. Stando a quanto verificato dai carabinieri intervenuti sul posto, i malintenzionati, una volta percepito che era stato attivato l’allarme anti intrusione, avrebbero  abbandonato frettolosamente il luogo senza avere il tempo di portare a termine il furto.

Riproduzione riservata ©