Botte e bottigliate in piazza: 7 denunciati. Anche due donne coinvolte

Ferito ad una mano, probabilmente con un vetro, uno dei protagonisti della lite: 7 giorni di prognosi

di gniccolini

Mediagallery

Maxi rissa sabato 15 marzo, intorno alle 23.30, in piazza dei Mille. Ad avvertire il 113 è stato un residente della zona che è stato allarmato da alcune grida provenienti dalla strada. Affacciandosi ha notato tre individui intenti a discutere animatamente arrivando presto alle mani. Sul posto si è precipitata una pattuglia della Squadra Mobile e ha trovato sette persone, tra cui due donne, che si stavano prendendo a botte utilizzando anche delle bottiglie come armi improprie.
Uno dei protagonisti infatti è stato portato al pronto soccorso per un profondo taglio alla mano causato molo probabilmente da un vetro. Le sue condizioni sono state considerate dai medici dell’ospedale comunque non gravi e guaribili in sette giorni.
Gli agenti, alla vista di questo tumulto, hanno subito contattato la sala operativa della questura richiedendo altre tre volanti in ausilio. Dopo pochi minuti la polizia è riuscita a far tornare la calma nel quartiere identificando i sette autori della rissa: si tratta di cinque uomini e due donne, tutti peruviani con regolare permesso di soggiorno. Per i protagonisti della violenta lite è scattata una denuncia a piede libero.

Riproduzione riservata ©