Bloccato sul binario grossista di merce falsa

Maxi sequestro: 7mila euro tra maglie e dvd

Mediagallery

Sapevano che sarebbe arrivato con un carico di merce contraffatta dritto dritto sul binario 1 della stazione di Livorno. Così gli agenti della polizia municipale della sezione di polizia Giudiziaria-Investigativa, in collaborazione con la sezione Antievasione, hanno atteso il “corriere” di maglie e Dvd taroccati e lo hanno fermato per un controllo. Trovato in possesso di un enorme quantitativo di oggetti e capi di abbigliamento con marchi falsi, il “grossista” è stato portato al comando e lì è stato eseguito l’inventario del quantitativo di merce che stava trasportando pronta per essere destinata alla distribuzione sul territorio della nostra provincia. Che il carico illegale fosse in arrivo proprio ieri è stato merito proprio degli agenti della polizia giudiziaria e della sezione Antievasione che avevano effettuato con attenzione accurate indagini nei giorni precedenti.
A seguito della perquisizione è stata rinvenuto un vero e proprio “tesoro” di vestiti con tanti di marchi contraffatti. Stiamo parlando di ben 231 capi di abbigliamento tra cui maglie che esponevano loghi falsi di Patrizia Pepe, Fred Perry, Gucci, Chanel, Liu Jo, Guess, Luis Vuitton, Burberry, Monclear, Ralph Lauren, Stone Island ed Emporio Armani.
Tra la merce sequestrata anche 285 tra cd musicali e dvd. Il tutto per un valore stimato della merce pari a circa 7mila euro. L’uomo che trasportava questi oggetti, straniero, è stato denunciato per ricettazione e detenzione di merce contraffatta.

Riproduzione riservata ©