Blitz antidroga nella notte: arrestato 30enne

Nuovo arresto, a distanza di 24 ore, di un pusher. In manette, questa volta, finisce un giovane pregiudicato marocchino, irregolare in Italia.

Mediagallery

Ennesimo blitz antidroga effettuato dai carabinieri del Nucleo Operativo di Livorno i quali, nel corso della nottata, hanno tratto in arresto il 30enne Reduan Harachi, pregiudicato di origine marocchina, irregolarmente presente sul territorio nazionale e senza fissa dimora. Il giovane nordafricano, nel corso di un pianificato servizio contro lo spaccio di sostanze stupefacenti, è stato sorpreso mentre cedeva alcune dosi di cocaina ad una ragazza livornese, a sua volta segnalata all’autorità amministrativa come assuntrice di stupefacenti. Il giovane, a seguito della contestuale perquisizione personale, è stato poi trovato in possesso di ulteriori dosi di Marijuana, anch’esse sequestrate. L’arresto di questa notte segue, di poche ore, l’arresto di un altro pusher nordafricano, pizzicato anch’egli dai carabinieri a cedere droga ad una coppia di italiani. Reduan Harachi, al termine della direttissima celebrata questa mattina è stato poi trasferito presso il Carcere delle Sughere.

Riproduzione riservata ©