Bici e cani, più controlli sul lungomare

Mediagallery

Rafforzati i controlli da parte della polizia municipale sul lungomare e in particolar modo nella zona della Terrazza Mascagni specialmente a seguito dei recenti atti vandalici contro il gazebo.
Durante il pattugliamento degli agenti nella zona sono stati effettuati due verbali per altrettante infrazioni. Il primo è scattato per un uomo che stava portando a spasso il proprio cane senza guinzaglio in zona “baracchine”. Oltre a condurre il cane senza regolare guinzaglio, alla vista del blocchetto rosa degli agenti, l’uomo ha impedito la prosecuzione del servizio degli agenti iniziando ad offenderli per la multa ricevuta di 50 euro.
Poco dopo ad essere sanzionato è stato un ciclista che stava pedalando sopra la pavimentazione della Terrazza Mascagni. Come è noto, da regolamento comunale, sopra la “scacchiera” bianca e nera vista mare non è possibile utilizzare biciclette, pattini e monopattini. Per questo motivo è scattata la sanzione di 42 euro.
Nella giornata di martedì gli agenti della municipale hanno inoltre pattugliato i parchi di villa Fabbricotti, villa Mimbelli e il nuovo parco nei pressi di via del Fagiano senza riscontrare particolari anomalie.

Riproduzione riservata ©