Autovelox, 303 multe in soli due giorni. Ecco dove

La Municipale ha chiesto al Comune di poter installare un semaforo a chiamata sul viale Carducci in prossimità dell'attraversamento pedonale vicino alle scuole

Mediagallery

Prosegue il costante lavoro della polizia municipale per vigilare sulla sicurezza delle nostre strade. In due giorni di postazioni fisse di autovelox sono state elevate ben 303 sanzioni in città.
Nella giornata di mercoledì 6 aprile, in Variante, sono state scattate ben 174 foto per altrettante sanzioni a causa del superamento del limite di velocità pari a 90 km/h. Gli agenti della polizia municipale hanno sanzionato le auto che hanno sfrecciato un po’ troppo veloce dalle 12,30 alle 17. La velocità massima rilevata durante il controllo è stata pari a 138 km/h, ben 48 oltre il limite consentito.
Postazioni fisse di autovelox anche nella giornata di venerdì 8 aprile in viale Carducci e al Maroccone. In tre ore e mezzo, dalle 9 alle 12,30 sono state elevate ben 62 multe al Maroccone (dove la macchina che è sfrecciata più forte ha registrato una velocità pari a 104 km/h con limite a 60) e 67 verbali, più un verbale ex articolo 180 perché viaggiava senza documenti in viale Carducci. Qui la velocità massima registrata è stata di 83 km/h su un limite di 50.
La postazione in viale Carducci è stata fortemente voluta dal Comando della Municipale a fronte delle continue inottemperanze degli automobilisti che viaggiano sempre più forte in questo tratto di strada. Proprio qui, fanno sapere dal Comando, è stato chiesto (ma ancora non ottenuto) il semaforo a chiamata all’Amministrazione Comunale in prossimità dell’attraversamento pedonale delle scuole.

Riproduzione riservata ©