Automobilista non si ferma all’alt: preso

Mediagallery

Non si ferma all’alt della polizia: inseguito e preso. E’ successo nella notte tra sabato e  domenica, intorno alle 4, in via da Vinci. Nei confronti dell’automobilista, sorpreso con un tasso alcolemico di 2 g/l, oltre cioè quattro volte il limite consentito, è scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza, oltre al ritiro della patente e a una sanzione per non essersi fermato al posto di blocco.
La polizia era posizionata con una volante in zona Calambrone con l’obiettivo di contrastare le stragi del sabato sera. Quando l’agente ha mostrato la paletta rossa il conducente non si è fermato. Ne è scaturito un inseguimento durante il quale il guidatore ha imboccato anche una strada in senso vietato. Alla fine i quattro giovani a bordo sono stati raggiunti e fermati. Dal successivo alcoltest è emerso che il giovane di circa 25 anni era al volante in stato di ebbrezza.

Riproduzione riservata ©