Assalto notturno, fanno esplodere il bancomat e scappano con i contanti

di gniccolini

Mediagallery

LIVORNO – E’ la seconda volta nel giro di due mesi. La Cassa di Risparmio di Volterra in via Giotto Ciardi a Porta a Terra nel mirino dei rapinatori. Così dopo l’ultimo episodio accaduto lo scorso 26 ottobre (clicca qui per leggere la news) ancora una volta un’esplosione notturna ha fatto saltare il bancomat della banca sotto le Due Torri della zona nord di Livorno.  Ancora sconosciuto il quantitativo di denaro contante che i malviventi sono riusciti a portar via. Due mesi fa il bottino fu di circa 40mila euro. I banditi sembra che prima di colpire il bancomat di Porta a Terra abbiano colpito a Firenze. Un colpo analogo si è infatti verificato un paio di ore prima nella città gigliata. Si sospetta che siano dunque dei “professionisti” e non certo ladri improvvisati. I malviventi, ripresi dalle telecamere interne, hanno agito in piena notte incappucciati e vestiti di scuro.
Sul posto, di buon’ora questa mattina presto, gli agenti delle volanti della polizia.

Riproduzione riservata ©