Fugge con la bici rubata. Scooterista lo insegue

Mediagallery

La vittima era appena entrata dal fornaio, in via Donnini, quando si è accorta che un uomo era salito sulla bicicletta lasciata fuori dal negozio senza averla chiusa con il lucchetto. “Al ladro, al ladro”, ha iniziato a gridare la donna. L’episodio è avvenuto la mattina del 27 novembre. Le urla hanno richiamato l’attenzione di uno scooterista di passaggio che si è messo all’inseguimento della persona, livornese di 52 anni conosciuto alle forze dell’ordine, riuscendo a intercettarlo in via Azzati, traversa di via Mastacchi, dove nel frattempo l’uomo, capito che non poteva “competere” con un motorino per far perdere le proprie tracce, era sceso dalla bicicletta come se niente fosse. Tuttavia lo scooterista lo ha riconosciuto e bloccato fino all’arrivo dei carabinieri. I militari sono arrivati sul posto in pochi minuti dato che si trovavano in zona. Il 52enne è stato denunciato per furto. Inizialmente, data la presenza della pattuglia davanti alle Poste, molti passanti avevano pensato all’arresto di un rapinatore.

Riproduzione riservata ©