Aggredito 83enne: gli strappano la catenina e fuggono

Mediagallery

Un uomo di 83 anni è stato aggredito alle spalle in via Fratelli Cervi da due uomini intorno alle 12,30. I due malviventi, di cui purtroppo non è stata fornita alcuna descrizione specifica, sono sopraggiunti da dietro e hanno prima bloccato l’anziano e poi gli hanno strappato dal collo la catena d’oro che indossava per fuggire infine a bordo di un’auto parcheggiata a pochi metri dall’accaduto. A prestare i primi soccorsi alla vittima della rapina, un residente della zona che, pur non riuscendo a vedere i due rapinatori né a prendere nota della targa dell’auto in fuga, ha aiutato l’anziano a rialzarsi prestandogli le prime attenzioni chiamando il 113 e un’ambulanza. Sul posto sono infatti subito intervenuti i volontari del 118 che hanno prestato i primi soccorsi all’83enne. Fortunatamente nessuna grave conseguenza fisica se non grande spavento e un leggero stato confusionale dettato dallo shock dell’accaduto. Gli agenti delle volanti hanno raccolto sul posto gli indizi necessari per avviare le indagini che adesso sono passate nelle mani degli uomini della squadra mobile diretti dal dirigente della questura Testaì.

Riproduzione riservata ©