Punta la pistola sui passanti: disarmato e denunciato

Parrana San Martino: l'agente della polizia provinciale è stato denunciato. Da capire le ragioni che lo abbiano spinto a compiere un gesto del genere

Mediagallery

Una pistola puntata ad altezza uomo verso tutti i passanti, le urla e il fuggi fuggi. Sembra la scena di un film invece è quanto successo il 9 marzo a Parrana San Martino. Autore del gesto un poliziotto della polizia provinciale che è uscito di casa impugnando l’arma per le vie del paese. Per fortuna sono intervenuti i carabinieri di Collesalvetti (raggiunti più tardi dai colleghi dell’agente) che, con molta calma, sono riusciti a disarmare l’uomo poi denunciato. Il poliziotto, a quanto pare, già da tempo soffriva di problemi psichici anche se mai era arrivato a compiere un gesto del genere. Al momento, risulta difficile capire quali possono essere le motivazioni che lo hanno spinto a fare ciò: probabilmente si è trattato soltanto di un momento di mancanza di lucidità che per fortuna non ha avuto conseguenze.

Riproduzione riservata ©