Agente fuori servizio scopre e blocca il ladro

Mediagallery

Nel pomeriggio di sabato gli agenti delle volanti sono intervenuti in via Firenze all’interno di un noto magazzino di prodotti elettronici in quanto, dopo una chiamata d’emergenza effettuata al 113, il responsabile del negozio segnalava un tentativo di furto di una fotocamera.
All’arrivo della pattuglia, la persona segnalata si trovava all’esterno del negozio insieme ad un sovrintendente della polizia appartenente anch’esso alla squadra volanti che, libero dal servizio, si era reso immediatamente conto di quanto stava accadendo ed era intervenuto bloccando il ladro.
Il responsabile del magazzino ha spiegato ai poliziotti che aveva sentito scattare il dispositivo sonoro degli anti-taccheggio applicati ad ogni fotocamera e aveva visto il responsabile appoggiare sul bancone di esposizione la fotocamera dalla quale aveva parzialmente svitato il dispositivo anti-furto, facendo così scattare l’allarme. L’uomo, vistosi scoperto, ha cercato di guadagnarsi l’uscita ma è stato immediatamente bloccato dal sovrintendente in attesa della pattuglia. L’uomo, identificato in B.M. rumeno di 42 anni, è stato indagato in stato di libertà per il reato di tentato furto.

 

Riproduzione riservata ©