Addobbi natalizi pericolosi, sequestrati 285mila pezzi

Mediagallery

La guardia di finanza di Livorno, che ha intensificato i controlli per contrastare il commercio di prodotti non sicuri nell’imminenza delle festività natalizie, ha controllato un esercizio commerciale gestito da persone di etnia cinese dove ha sequestrato oltre 280.000 prodotti per un valore complessivo di 430.000 euro, non sicuri. Tra questi, più della metà, sono costituiti da luci natalizie utilizzate come addobbi sia da interno che da esterno di estrema pericolosità. In particolare, le luminarie erano prive della prescritte indicazioni ed attestazioni quindi non testate dagli organismi competenti. Tale risultato raggiunto anche grazie all’intervento ed alla preziosa collaborazione della polizia municipale nonché del comando dei vigili del fuoco ha permesso di togliere dal mercato materiale che avrebbe potuto cagionare danni a cose e persone. Vale sempre la pena di scegliere ed acquistare prodotti fabbricati da aziende che operano nel rispetto della legalità. L’operazione ha permesso di segnalare il titolare della ditta individuale alla competente camera di commercio per violazioni di natura amministrativa per oltre 12.000  euro.

Riproduzione riservata ©