A passeggio in mutande, i residenti danno l'allarme. Nei guai 38enne

Mediagallery

Nell’ambito dell’attivita’ di controllo del territorio le volanti ha effettuato numerosi controlli in varie zone della città. Riportiamo di seguito la cronaca di tre episodi così come sono stati descritti nella nota diffusa dalla questura.

In piazza della Repubblica, e vie limitrofe, già oggetto di esposti presentati dai residenti i controlli hanno portato all’identificazione di oltre 100 persone tra stranieri e italiani ed al controllo di 16 veicoli tra auto e motocicli, di cui uno scooter Xmax rubato il 23 agosto e restituito al legittimo proprietario.

In via Ferrigni la polizia è invece intervenuta per la segnalazione di un giovane in mutande. La volante ha rintracciato la persona segnalata, 38 anni, senza fissa dimora, palesemente in stato di ebbrezza alcolica. L’uomo, non contento, di aver attirato l’attenzione dei condomini e dei passanti, alla vista dei poliziotti ha iniziato a offenderli e minacciarli. Gli agenti sono riusciti a bloccarlo e accompagnarlo in questura, dove è stato denunciato per ubriachezza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale.

In via del Corona la polizia è intervenuta per una violenta lite tra due ex conviventi. Una volta ricomposto il diverbio hanno accompagnato in questura un rumeno classe 1984 che a seguito degli accertamenti è stato denunciato per violazione di domicilio e minacce gravi. Inoltre gli è stato sequestrato un coltello usato per minacciare la donna.

 

Riproduzione riservata ©