A passeggio con la pistola: denunciato

di gniccolini

Mediagallery

Passeggiava sotto casa con una pistola (nella foto) ad aria compressa che spara pallini di piombo puntata ad altezza uomo. Erano circa le 21.30 di domenica 14 giugno quando gli agenti della polizia municipale, durante un normale pattugliamento della zona Nord di Livorno, hanno notato questo 60enne di origini pugliesi, ma ormai residente in città da anni, in via dell’Artigianato a pochi passi dalla sua abitazione dove è costretto al regime degli arresti domiciliari con alcune ore di permesso nelle ore notturne. L’uomo, in compagnia di un amico, è stato così fermato dagli agenti e denunciato per “detenzione abusiva di arma comune da sparo”. L’arma è stata sequestrata dalla polizia municipale

Riproduzione riservata ©