Sorpreso a rubare batterie dall’oasi ecologica

Mediagallery

Un ladro è stato messo in fuga ieri sera, giovedì 19 marzo, intorno alle 22,30 da un proprietario di un terreno agricolo adiacente all’Oasi Ecologica di Stagno in via Aiaccia. Il malvivente è stato pizzicato proprio nel tentativo di rubare alcune batterie esauste dall’interno della stazione di riciclaggio. Ad accorgersi che c’era qualcosa che non andava è stato proprio un uomo di mezza età che si era recato al suo terreno dopo cena per sistemare alcune cose all’interno del suo capanno. Ma arrivando e illuminando la zona con i fari dell’auto ha visto un uomo accanto ad un camioncino che stava trafficando con delle batterie in mano mentre era intento a caricarle sul furgone. Alla vista dei fari dell’auto il malintenzionato si è dato alla fuga a piedi lasciando tutto sul posto. In via Aiaccia è dunque giunta la polizia che si è sincerata della situazione. Il ladro aveva reciso il cancello dell’Oasi Ecologica con un tronchese che, per darsi alla fuga, ha poi lasciato sul terreno. Accanto al tronchese una decina di batterie che erano appena state trafugate dall’interno del centro di raccolta rifiuti.

Riproduzione riservata ©