Muore a 20 anni dopo una lunga malattia

Mediagallery

Sette dei suoi venti anni passati a combattere contro un tumore che nell’ultimo periodo l’aveva ormai resa debole e costretta nel letto di casa, a Mortaiolo, a due passi da Vicarello. E’ qui che domenica è morta Naomi Conforti, 20 anni, studentessa universitaria che ha cercato fino all’ultimo di lottare contro questa terribile malattia che l’ha accompagnata praticamente per un terzo della sua giovane vita.
Ieri la chiesa di Vicarello era gremita di amici, parenti e persone che le volevano davvero bene e che le hanno voluto tributare un ultimo saluto, un’ultima carezza.  La malattia, sempre più aggressiva, aveva fatto sì che Naomi si diplomasse all’interno dell’ospedale Mayer di Firenze circa un anno fa. Lascia una sorella, Giada, diplomatasi pochi giorni fa, babbo Claudio e mamma Brunella.

(In foto la chiesa di Vicarello dove si è svolta la funzione funebre. Immagine “creative commons” di Saiko, wikipedia) 

Riproduzione riservata ©