“Arte a Livorno” presenta il nuovo numero e la 2a parte della Collettiva da sabato a Cala De’ Medici

informazione pubblicitaria. Sabato 28 novembre, alle ore 17, sempre a Marina Cala De' Medici, Rosignano Solvay. La copertina del nuovo numero è dedicata all’arte del compianto Anchise Picchi

L’Associazione “Arte a Livorno… e oltre confine” (guarda nel link in fondo all’articolo la copertina della rivista) organizza la seconda mostra collettiva delle opere dei propri affiliati nel suggestivo scenario del borgo commerciale Marina Cala De’ Medici, porto turistico situato nel cuore della Costa degli Etruschi, in viale Trieste 142 a Rosignano Solvay.
La mostra avrà luogo presso la galleria “In Villa” di Roberto Odierna, sede espositiva ben organizzata e molto luminosa. La seconda inaugurazione fissata per sabato 28 novembre, alle ore 17, vedrà un’altra ventina di artisti, divisi tra personaggi affermati a livello nazionale ed internazionale, e giovani promesse.
L’allestimento dell’esposizione è curato, come già avvenuto per la prima mostra conclusasi il 22 novembre da Alessandra Rontini, (vicepresidente) affiancata Stefano Barbieri (presidente) e da Mauro Barbieri (tesoriere, segretario e direttore editoriale del periodico “Arte a Livorno… e oltre confine).
Questa seconda parte della Collettiva sarà anche l’occasione per presentare ufficialmente nella provincia livornese il nuovo numero della rivista livornese in circolazione da alcuni giorni. La rivista in oggetto chiude questo 2015, con una ricca serie di servizi giornalistici e la presentazione di eventi ed artisti sia del passato , che del presente.
Una particolare attenzione è riservata al doppio evento espositivo organizzato dall’Associazione Culturale Arte a Livorno e oltre confine che si sta svolgendo a Rosignano Solvay nella splendida cornice del Porto Turistico Cala dè Medici c/o la conosciuta Galleria d’arte In Villa.
La copertina del nuovo numero è dedicata all’arte del compianto Anchise Picchi (Luoghi dell’anima, di un mondo che fu) con il testo critico realizzato dal Dott. Stefano Barbieri. Il redazionale introduttivo a cura del Direttore Editoriale Mauro Barbieri è focalizzato sul Museo Civico Giovanni Fattori, un patrimonio per la città di Livorno, da promuovere costantemente. Interessante la rubrica “Focus Mostre Review” a cura di Silvia Fierabracci che affronta a cinquant’anni della scomparsa , la mostra dedicata dalla Galleria Athena a Vittorio Nomellini con la partecipazione di Aurora Nomellini. La Dott.ssa Alessandra Rontini presenta “Tra luce e colore”, la figura poetica di Gino Romiti. Ampio il servizio sull’imponente mostra dedicata ad Andrea Borella dal titolo “Il Respiro della natura”. Ancora una rubrica a cura di Silvia Fierabracci , “Focus musei” con i riflettori puntati sull’Eredità del Novecento. Arte e design nelle collezioni civiche livornesi.
Il Direttore Mauro Barbieri presenta la LXV Mostra del Gruppo Labronico al Museo Piaggio di Pontedera e le recenti esposizioni di prestigio del sodalizio livornese, nonché l’importante esposizione a Palazzo Blu di Pisa con “Toulouse-Lautrec”. Riflettori puntati sulla pittura di Fabrizio Filippi e le sue “Finestre” e Marco Favilli , giovane artista salito alla ribalta negli ultimi tempi.
Un ricordo particolare in questo numero è riservato, attraverso uno scritto di Stefano Barbieri, al compianto artista Piero Tonfoni venuto a mancare recentemente. Il numero termina con tutti i vincitori del Premio Rotonda 2015 “Città di Livorno”. Una carrellata d’immagini e nominativi, che si sono aggiudicati i premi messi in palio nell’edizione estiva. La Collettiva dell’Associazione Culturale “Arte a Livorno e oltre confine” vedrà in mostra i seguenti artisti:

Anna Maria Acone, Manola Aringhieri, Franco Bonsignori, Cinzia Bulciolu, Tatiana Busi, Claudio Calvetti, Araldo Camici, Franco Campana, Vasco Canziani, Carolina Art Design, Biagio Chiesi, Lucia Cocchi, Ennio Corti, Franco Damiani, Raffaele De Rosa, Marco Favilli, Fabrizio Filippi, Alma Francesca, Gino Galiberti, Francesca Ghelarducci, Arianna Lenzi, Maria Lorenzelli, Maurizio Lucarelli, Nedo Luschi, David Manetti, Mathi’ (Maria Matti), Piero Mochi, Ivano Montagnani, Nilo Morelli, Giada Pasini, Gianfranco Pogni, Filippo Purromuto, Filippo Quochi, Adriana Ristori, Paola Rocco, Gabriele Rofi, Angela Sacchelli, Marc Sardelli, Bruno Tinucci, Paola Turio, Piero Venturini, Stefania Zannotti.
La mostra riserverà tre omaggi ad artisti scomparsi.
Saranno esposte opere di Giobatta Lepori , Mario Petri e Piero Tonfoni.

Per informazioni: www.associazioneartealivorno.it; [email protected]

informazione pubblicitaria

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # francesca pieraccini

    Interessata

I commenti sono chiusi.