Vi prego riparate la tettoia ai Lupi dopo il furto di rame

Mediagallery

Era la notte del 20 giugno quando delle losche persone penetrarono furtivamente dentro il cimitero Comunale dei “Lupi” e senza alcun rispetto per tutte le Anime che riposano in quel luogo rubarono la tettoia in rame che proteggeva i loculi dalle intemperie del tempo. In questo lasso di tempo più volte mi sono recato dai responsabili del cimitero per chiedere quando avrebbero riparato il danno arrecato,e nonostante le molte promesse è ormai passato più di un mese e i loculi dei nostri cari continuano a rimanere senza copertura subendo i tanti danni che le forti piogge dei giorni scorsi hanno provocato. Io personalmente per questo vile danno, ripeto provocato da ignobile persone, ho visto andare distrutte dalle forti piogge tutte le lettere che amici di mio figlio gli avevano scritto come testimonianze d’affetto verso di Lui. Sono consapevole che per qualcuno,tale perdita affettiva, può sembrare “poca cosa”, difronte a tanti problemi quotidiani, ma per persone che come me vivono solo ormai del ricordo del proprio caro sono veramente qualcosa d’importante. Per questi miei sentimenti e per il rispetto di tutte le Anime che riposano in quel luogo, mi rivolgo nuovamente ai responsabili del cimitero affinché riparino la suddetta tettoia.

Mario Bartoli

Riproduzione riservata ©