Trw, la moglie di un operaio: “A casa senza stipendio”

Mediagallery

Spett. Redazione,
sono la moglie di un lavoratore Trw e vi scrivo per far sapere come sta andando la situazione. Ad oggi i lavoratori che avevano comunicato all’azienda l’intenzione di tornare a produrre come da lei richiesto sono tornati a scioperare perché l’azienda ha comunicato loro che aveva bisogno solo del 30% di loro e gli altri 70% a casa.  Ora è stato comunicato loro che dal 16 ottobre la Trw non darà più nessuno stipendio ai 450 lavoratori e quindi io mi chiedo se non sarebbe più corretto che il governo le sospendesse immediatamente il Contratto di Solidarietà visto che non deve pagare i lavoratori. Non mi sembra corretto che continui a prendere soldi dallo Stato Italiano.

Moglie di lavoratore TRW 

Riproduzione riservata ©