Piazza Mazzini: sosta selvaggia sulle strisce pedonali. “Ma nessuna multa a chi sgarra”

Mediagallery

Parcheggi introvabili, vere oasi nel deserto urbano. Problema molto sentito dai livornesi abitanti in centro tanto che, come spesso accade, torna a riaffacciarsi la sempre dibattuta questione della sosta selvaggia. Un nostro lettore, residente in piazza Mazzini, ci ha inviato alcune foto che testimoniano come le strisce pedonali siano prese letteralmente d’assalto dalle macchine, infischiandosene così del passaggio pedonale e spesso ostruendo anche il transito ai disabili.
Ecco la lettera integrale:
Salve, vorrei far notare come da sempre in piazza Mazzini e strade limitrofe, le strisce pedonali sono praticamente prese d’assalto dalle auto. Probabilmente è il posto più ambito dove parcheggiare la sera precedente, così non hai nemmeno da fare manovra. Inutile dire come sia simpatico fare lo slalom la mattina se hai una carrozzina. Personalmente non ho mai visto una multa in tutta l’estate, e a Livorno, se non fai le multe, la gente ti parcheggerebbe anche in salotto. Vi invio alcune foto (che voi lettori potete vedere pubblicate qui in pagina ndr)  e per favore segnalate questa situazione che sembra di essere nel 4° mondo.  Queste foto sono state fatte tutte insieme questa domenica mattina, non è un riassunto di una settimana di divieti e vi assicuro che ce ne sarebbero ancora altre…
Un cittadino residente della quartiere

Riproduzione riservata ©