Sorgenti: motorino, divano e finestre sul marciapiede. Indaga la polizia municiaple

Mediagallery

Avrei piacere di portare a conoscenza vostra e dei miei concittadini della situazione che ormai da mesi viviamo nella zona delle Sorgenti. La maleducazione regna sovrana e la gente ha preso il marciapiede come discarica pubblica. L’amor fa quel che può ogni giorni portano via qualcosa e matematicamente la mattina ne ritrovi altra. Non sarebbe l’ora di farla finita? In zona hanno chiamato anche i vigili ma…niente, non di smuove nulla accanto ai cassonetti trovi di tutto materassi, motorini, divani, porte. Vi sembra giusto? Qui siamo in via Pigli dove tutti i giorni si ripete la stessa storia: vuotano le case e buttano tutto sul marciapiede. Incivili.
Una residente della zona
La municipale risponde tramite la dottressa Michela Pedini titolare della posizione Organizzativa, Sezioni Territoriali Sicurezza e Mobilità. “A seguito della segnalazione effettuata a Quilivorno.it abbiamo verificato la situazione e all’interno del motorino abbiamo trovato un verbale intestato al titolare del mezzo che dunque a breve verrà sanzionato e verrà invitato a smaltire il rottame. Il resto della spazzatura gettata sul marciapiede era chiaramente “anonima”, ma non per questo i nostri controlli verranno meno in quella zona”.

Riproduzione riservata ©