Mi spiegate l’utilità dei totem per strada?

Mediagallery

Un lettore di Quilivorno.it lancia una provocazione: “A cosa servono i totem che vediamo per strada se spesso non funzionano o sono danneggiati?”. Ecco la lettera che ha inviato che descrive la situazione che ha trovato passeggiando per strada.

La lettera – “Vorrei scrivere sui totem distribuiti in zona Cappuccini, premesso che ci hanno messo almeno un anno a funzionare e che le informazioni fornite erano sostanzialmente statiche, cioè inutili, almeno allietavano la mia passeggiata serale.
Stesera, lunedì 9 febbraio 2015, la situazione era la seguente: i 2 totem in corso Mazzini completamente spenti, quello di piazza Mazzini (lato Johnny Paranza) con scritte di sistema, per giunta messe per traverso (vedi foto che ho inviato). Degli altri non so, tranne quello definitivamente sradicato davanti al Nautico, forse per fare posto alle auto che all’ora dell’ happy hour parcheggiano anche di traverso. Ora mi permetto di dare un consiglio ai nostri amministratori: se, per qualsiasi motivo, ritengono che quegli oggetti non possono o non devono funzionare, li eliminino, almeno non occupano posto”.

Alfonso

Riproduzione riservata ©