Parco dell’ex Corallo, ancora incuria

Mediagallery

Salve sono una frequentatrice del parco di viale Ugo Foscolo vi segnalo l’ennesimo episodio di incuria e menefreghismo che ormai regna sovrano. Piante spontanee che crescono fuori controllo, fiori che necessitano di cure maggiori ormai secchi rifiniti, foglie e erbacce nel viale,la fontana che non funziona…eccetera, eccetera. Dice ci sia il custode (recentemente citato perché lasciò messaggi nei cestini dove vietava di gettare deiezioni canine) il quale credo non abbia il potere di annaffiare o spazzare fiori e piante. Vorrei capire chi provvede e se da parco di recente costruzione si riuscisse a farlo durare un pochino di più soprattutto perché noi frequentatori a questo punto lo puliamo per conto nostro.
Sara

 

Riproduzione riservata ©