Con l’auto sul marciapiede, non si vergogna?

Mediagallery

Un’auto parcheggiata sopra il marciapiede che impedisce in maniera assoluta il passaggio, costringendo così i pedoni a camminare in strada. Torna ancora una volta a far parlare a Livorno l’ormai annoso problema della sosta selvaggia che, sempre più spesso, si fa presente nelle strade del centro e della periferia. Anche in questo caso un nostro lettore ha inviato alla nostra redazione alcune foto che ritraggono un piccolo fuoristrada parcheggiato con tutte e quattro le ruote sopra il marciapiede di una strada del centro.

Ecco la sua lettera:

Gentile redazione, vi invio delle foto che dimostrano la totale assenza di civiltà di alcune persone quando si tratta di parcheggiare la macchina a Livorno. Questa persona è recidiva in quanto più volte l’ho vista parcheggiare nello stesso modo, nello stesso punto, nella stessa piazza.
Forse il personaggio in questione pensa che avere una jeep gli dia diritto di parcheggiare ovunque. Intanto si riconosca in queste foto e si vergogni profondamente. I più attenti non avranno difficoltà a riconoscere di chi è la macchina, cosi la vergogna che dovrà provare sarà ancora più grande.
Ormai chiamare i vigili non serve più, serve la gogna mediatica su giornali e social network. E allora eccolo servito.

Lettera firmata

Riproduzione riservata ©