Moby, monumento alle vittime…ma manca una targa!

Mediagallery

Gentile redazione, è passato quasi un mese dalla messa a dimora in fortezza nuova del monumento che ricorda le vittime del Moby Prince, e per quello che si vede attorno a questa opera e “…ma di cosa si tratta?”. Questo era il succo della domanda che alcuni turisti francesi mi hanno fatto capire mentre guardavano il il cubo del Cavallini in fortezza, arduo compito per me rispondere
non essendo padrone dell’idioma transalpino. Questo piccolo siparietto a domanda, rispondi, è andato a buon fine. Adesso non so se anche qui, ci si dimenticherà di posizionare una targa, perché mi sembra doveroso se si installa un’opera dedicata far comprendere anche a chi arriva dal di fuori dei territori labronici, di cosa si tratta. Si spera che questa targa sia in cantiere e ben
presto faccia la sua comparsa vicino al monumento…”per non dimenticare”.

Distinti Saluti
Paolo Mura

Riproduzione riservata ©