Livornesi a Londra? Saggi. Noi in Australia da mesi

Mediagallery

Salve, ho letto l’articolo della coppia livornese che si è trasferita a Londra (leggi qui) prendendo una saggia decisione ma allo stesso tempo non semplice. Io e la mia ragazza entrambi livornesi io (Fabio) 26 e lei (Elisa) 22 siamo partiti per Sydney il 9 novembre 2013 e abitiamo qua da quasi un anno! Sydney dista circa 25 ore di aereo dall’Italia, non è stato e non è facile vivere così distanti dalla propria famiglia, dagli amici e ritrovarsi soli in un nuovo mondo che parla una lingua diversa cioè l’australiano e non proprio inglese. Chi vive a Londra può benissimo prendere l’aereo e massimo in un’oretta e mezzo arrivare in Italia. Chi abita in Australia come noi non può, in più un volo solo andata costa circa 800 € con le compagnie più economiche. Abbiamo lavorato in farm vicino Camberra per i primi 3 mesi (ciò è servito per ottenere il secondo visto vacanza/lavoro per un altro anno “whv” ) , dopo ci siamo trasferiti vicino città a Homebush. Viviamo al piano di sopra di una casa con una coppia simpaticissima di koreani residenti in Australia, lavoriamo e gli stipendi ci permettono di vivere con molta più libertà che in Italia, ogni mese molti italiani arrivano in Australia. C’è chi torna a casa dopo pochi mesi senza soldi, c’è chi stringe i denti e raggiunge i propri obiettivi.

Fabio

Riproduzione riservata ©