“La sosta (selvaggia) non conosce orari”

Mediagallery

La sosta selvaggia non conosce orari. Verso le 21 mentre alcuni amici ed io stavamo facendo l’aperitivo in via Cairoli la nostra attenzione è stata catturata dall’auto che vedete in foto. Il conducente, nonostante non ci trovassimo in un orario di punta, quindi senza particolare traffico, ha pensato bene di posteggiare la propria vettura sullo scalino. Non solo: forse non si è accorto che l’auto era sopra il percorso per non vedenti e per di più all’altezza di un incrocio. Il tutto per andare a ritirare i soldi al bancomat.

Max

Riproduzione riservata ©