Rimosso il “lucchetto dell’amore” sul ‘Marinaio’

Mediagallery

Dopo la segnalazione effettuata da Quilivorno.it il lucchetto dell’amore apposto sulla catena dell’ancora della Statua del Marinaio è stato rimosso. La preoccupazione sottolineata dal nostro lettore, Paolo Mura, era proprio quella che il monumento del Marinaio accanto all’Accademia Navale non diventasse il luogo preferito per i lucchetti degli innamorati. Come spesso si può vedere sui ponti o anche sulla nostra Terrazza, i fidanzati suggellano il loro amore con un lucchetto e poi gettano la chiava in acqua come a dire: “nessuno potrà mai dividerci”. Ecco che era spuntato spuntato, sulla catena dell’ancora, un primo lucchetto. Fortunatamente rimosso in poco tempo

Ecco la lettera di Paolo Mura:
Statua del Marinaio. Dopo alcune goliardate e il rossetto sulle labbra, il monumento sul lungomare labornico sembra adesso diventare, dopo vari lampioni sulla  Terrazza Mascagni e del ben conosciuto Ponte Milvio in quel di Roma, il punto di riferimento di chi per moda o per amore, appone un lucchetto per suggellare la propria unione. Adesso che è comparso un un lucchetto il messaggio è chiaro ed è come direi “avanti fattevi sotto, c’è posto”. Speriamo di non assistere anche qui al solito groviglio di ruggine.

Paolo Mura

Riproduzione riservata ©