Guerrazzi, il monumento “nascosto”

Mediagallery

Buongiorno,  passate davanti al monumento del seduto Guerrazzi: non potrete non notare come sia conciato. Seminascosto dai cassoni della spazzatura, motorini biciclette e, più in là, auto in disordine. Pochi si ricordano ancora chi era Guerrazzi il Triunviro. Sono certo però, che dopo una bella pulizia e un po’ d’ordine, qualcuno passando riuscirà a scorgere ed ammirare il monumento domandandosi: chi era costui?

Grazie,
Roberto Petronici

Riproduzione riservata ©