“Terrazza, pericolosi gli attrezzi ginnici”. Il Comune risponde: sistemati

Mediagallery

Mi chiamo Davide Catanorchi e volevo segnalare che domenica 11 maggio alle 16.30 è stata recintata la struttura “della discordia” alla terrazza Mascagni secondo molti inappropriata in un posto frequentato da bambini ma pure montata non molto bene. Ora sarebbe pure il momento di toglierla e metterci 2 scivoli e un girellino.

Il Comune risponde – La spalliera collocata nel gruppo degli attrezzi ginnici nell’area a verde presso la Terrazza Mascagni, è stata ripristinata. Transennata nei giorni scorsi, in quanto oscillante e poco sicura, è stata sistemata dalla squadra dei giardinieri del Comune.
Questa mattina infatti, a seguito di un sopralluogo per verificare la situazione dell’attrezzo e nel caso la necessità di contattare direttamente la ditta fornitrice (Arezzo), i giardinieri hanno autonomamente rimediato la situazione con un rafforzamento del fissaggio a terra: tutti i bulloni sono stati stretti a dovere. Ora la spalliera – dello stesso tipo di quelle che si trovano anche a Antignano, Villa Corridi, Villa Fabbricotti- è utilizzabile da parte dei tanti cittadini che frequentano la zona e che fanno del lungomare un vero e proprio percorso ginnico.

Riproduzione riservata ©