Gazzetti (Pd) chiede di visitare la Sezione di Alta Sicurezza delle Sughere:

di gniccolini

Mediagallery

“Una verifica urgente delle condizioni in cui versano i detenuti della sezione di Alta Sicurezza delle Sughere”. A chiederla è il consigliere regionale del Pd Francesco Gazzetti che raccoglie l’allarme lanciato stamani in conferenza stampa da Marco Solimano, garante delle persone private della libertà personale del Comune di Livorno. “Ho scritto a Solimano – ha detto Gazzetti – chiedendogli di poter visitare il prima possibile il carcere per verificare di persona gli importanti temi da lui sollevati stamani durante la conferenza stampa che si è svolta in Comune. Sono da capire e da evitare – ha proseguito Gazzetti – tutti i possibili problemi che potrebbero derivare dall’aggiunta di una terza branda in ogni cella. Ancora di più quando si parla, come è stato spiegato in conferenza stampa, di una Sezione di Alta sicurezza dove le pene da scontare possono essere anche molto lunghe. Voglio approfondire la questione sollevata da Solimano e portarla all’attenzione generale affinché si possano trovare soluzioni compatibili”.

Solimano stamani ha appunto denunciato che “l’aggiunta di un’altra branda in spazi già ristretti sta creando una situazione di forte tensione, anche se i detenuti ed il personale al momento stanno gestendo questa delicata situazione in modo attento e civile”.

 

Riproduzione riservata ©